D&D Italia » Regole » Bestiario » Creatura Leggendaria

Creatura Leggendaria

Una creatura leggendaria può fare cose che le normali creature non possono fare. Le creature leggendarie possono eseguire azioni speciali al di fuori del proprio turno, e alcune possono estendere il proprio potere all’ambiente, provocando l’avvenimento di effetti magici straordinari nelle loro vicinanze.

Azioni Leggendarie

Una creatura leggendaria può effettuare un certo numero di azioni speciali – dette azioni leggendarie – al di fuori del suo turno. Solo un’azione leggendaria può essere usata alla volta e solo al termine del turno di un’altra creatura. Una creatura leggendaria recupera all’inizio del suo turno le azioni leggendarie che ha usato. Non è obbligata ad usare le sue azioni leggendarie, e non può usare le azioni leggendarie mentre è inabile o altrimenti incapace di effettuare azioni. Se sorpresa, non può usarle fin dopo il suo primo turno di combattimento.
Se una creatura assume la forma di una creatura leggendaria, magari tramite un incantesimo, non ne ottiene però le azioni leggendarie, le azioni da tana, o gli effetti regionali.

La Tana di una Creatura Leggendaria

Una creatura leggendaria può presentare una sezione che ne descrive la tana e gli effetti speciali che vi può creare mentre si trova lì, o per propria volontà o semplicemente grazie alla sua presenza. Questa sezione si applica solo alle creature leggendarie che trascorrono molto tempo nelle loro tane ed è altamente probabile che vi vengano incontrate.

Azioni da Tana

Se una creatura leggendaria ha un’azione da tana, può usarla per imbrigliare la magia ambientale della sua tana. Al conteggio di iniziativa 20, perdendo i pareggi, la creatura può usare una delle sue opzioni di azioni da tana. Non può farlo mentre è inabile o altrimenti incapace di effettuare azioni. Se sorpresa, non può farne uso fino a dopo il suo primo turno di combattimento.

Effetti Regionali

La semplice presenza di una creatura leggendaria può avere effetti strani e meravigliosi sull’ambiente, come indicato in questa sezione. Gli effetti regionali terminano all’istante o si dissipano col tempo una volta morta la creatura leggendaria.